Ultima modifica: 27 Agosto 2021

IC Giovanni Cagliero

Agli albori del nuovo millennio ebbe inizio un processo di revisione delle istituzioni scolastiche preesistenti denominato dimensionamento che portò alla nascita di nuove entità indicate genericamente come Istituti Comprensivi con accanto il nome della strada ove era ubicato l’edificio ospitante la sede di Direzione.

Fu così che la scuola elementare Giovanni Cagliero, in fusione con altre scuole, divenne l’ Istituto Comprensivo Largo Volumnia.

Nella memoria collettiva però il nome non fu mai davvero cancellato per ciò che la  scuola rappresentava  in memoria ed identità e non solo per il territorio.

La scuola nacque proprio nel lontano 1936 ed inaugurata con il nome di Scuola elementare Giovanni Cagliero, ed anche la stessa Amministrazione centrale continuò ad utilizzare la denominazione Cagliero in molti adempimenti ufficiali.

L’intitolazione della scuola ad un sacerdote salesiano, amico di Don Bosco, non fu all’epoca una scelta casuale perché tracciò quella che sarebbe diventata nel tempo la ragione di scopo per l’Istituzione:

una scuola di tutti e per tutti.

Per questo, a distanza di circa 20  anni dal primo dimensionamento, il Collegio Docenti e il Consiglio di Istituto con delibere unanimi hanno votato il ritorno al nome originario, ovvero

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI CAGLIERO

ed è  in questo ritorno al passato ed in un presente che ci individua come SCUOLA POLO DELL’INCLUSIONE, che confermiamo il nostro impegno e la nostra “mission” nel voler costruire un’offerta formativa  dove ognuno  possa trovare le opportunità per crescere e scoprire le proprie potenzialità, perché ogni individuo è unico ed originale e portatore sano di risorse per la collettività intera.

Nel rendere nota al territorio questa iniziativa di ridenominazione del nostro Istituto, ci pregiamo di informarVi che tutti i nostri alunni  hanno realizzato prodotti multimediali centrati sulla figura del cardinale Giovanni Cagliero per una conoscenza consapevole del senso di appartenenza a questa ridenominazione.

Verranno individuati a partire da settembre spazi espositivi all’interno dell’Istituto, compatibilmente con le normative di contenimento degli assembramenti per la pandemia in atto, dove sarà allestita la mostra itinerante organizzata  dagli alunni della scuola secondaria di primo grado e della scuola primaria, proprio per la  restituzione al territorio di appartenenza di quel patrimonio artistico- culturale di cui sono  custodi e artefici sia  l’utenza scolastica che la scuola tutta. Tutte le iniziative sopra annunciate troveranno pubblicizzazione nello spazio web del nostro sito che Vi invitiamo a visitare per rimanere sempre aggiornati sulla vita e sulle iniziative della nostra scuola.

Augurando a ciascuno di noi il ritorno ad una quotidianità che da quasi due anni ci è stata tolta, Vi ringraziamo per averci dedicato del tempo nella lettura di questa comunicazione.

A seguire uno dei tanti lavori prodotti dai nostri alunni.

 

La Comunità scolastica

Dirigenza, Docenti, Ata, Alunni, Genitori

 

(CLICCARE SULL'IMMAGINE)